Seguici su

WORLDEXCELLENCE
27/05/18


  • di Melania Mauri

Società fiduciarie davanti al bivio

Con l'entrata in vigore della riforma del titolo V del TUB e la creazione dell'albo 106 le società fiduciarie devono decidere quale strada prendere, a partire dalla decisione d'aderire o meno all'albo. Con queste conseguenze

Con la riforma del Titolo V del TUB il legislatore ha voluto da un lato rafforzare la vigilanza sugli intermediari non bancari e, dall’altro, rendere più omogeneo il quadro regolamentare degli operatori bancari e finanziari.  In questa logica ha rivisto l’impianto...